23 febbraio 2010

La svolta di Obama: dai social network ai social media.



Il Dipartimento di Stato Usa ha sostituito il temine “social network” con “Social Media” per riferirsi a quell’insieme di piattaforme web che vanno da Facebook a Twitter. Non è un cambiamento di poco conto poiché sta a significare che per l’amministrazione del presidente Barack Obama questi sono i nuovi mezzi di comunicazione di massa ai quali guardare per l’informazione del futuro. “Il mondo sta cambiando velocemente e noi vogliamo cogliere tutte le opportunità di questa rivoluzione”, ha detto Alec Ross, responsabile per l’innovazione nell’ufficio del Segretario di Stato Hillary Clinton, rivolgendosi a una platea di 30 giornalisti di tutto il mondo giunti a Washington per una serie di incontri sulle nuove tecnologie organizzati dal Foreign Press Centers.

Continua qu.

Comunicazione fai da te.



Insegna di un parrucchiere a Palermo.

(Dal blog di Gery Palazzotto)

10 febbraio 2010

Faceboom.



Sapete qual è la notizia più ricercata sul web?

"E' online la nuova versione di Facebook".

6 febbraio 2010

DDL.



DDL è l'acronimo di Don De Lillo.

In America è uscito il suo ultimo libro.

2 febbraio 2010

Idee.



Umidificatore.

(vuoi saperne di più?)

Edward Hopper. Milano, Palazzo Reale.











Presa per i capelli, il penultimo giorno.

Nella simulazione della seconda immagine, c'è mia moglie Monica.

www.edwardhopper.it